fbpx
28 C
Empoli
venerdì 21 Giugno 2024
Segnala a Zazoom - Blog Directory
spot_img

Fiorentina, Barone vs Comune: “Costretti a giocare a Modena o Cesena. Schiaffo al popolo viola”

Assegnati lavori riqualificazione stadio Franchi. Dg Barone dopo la vittoria 1-0 col Torino: "Abbiamo sempre chiesto di giocare al Franchi. Giocare fuori Firenze sarà molto difficile. Siamo molto arrabbiati e amareggiati"

Getting your Trinity Audio player ready...

FIRENZE – Fiorentina, Barone vs Comune: “Costretti a giocare a Modena o Cesena. Schiaffo al popolo viola”.

La Fiorentina di Vincenzo Italiano batte 1-0 il Torino di Juric nell’anticipo di venerdì 29 dicembre. Salendo a quota 33 punti, nei piani molto alti della classifica, chiudendo un grande 2023.

E nel post partita c’è l’attacco del dg Joe Barone al Comune di Firenze, sindaco Dario Nardella, sui lavori di riqualificazione allo stadio Artemio Franchi. Quelli per cui sono saltati i 55 milioni Pnrr.

E che sono stati assegnati, come da comunicazione del Comune di Firenze del 29 dicembre 2023, a Rti Costituendo COBAR S.p.a. – SAC Società Appalti Costruzioni S.p.A.

Joe Barone ai microfoni dei canali ufficiali della Fiorentina subito dopo la vittoria 1-0 con il Torino

“Ho ricevuto una telefonata al Comune, dicendo che aveva assegnato i lavori per lo stadio alla ditta. Quindi la realtà è che la Fiorentina deve trovare un posto fuori da Firenze per giocare. Questa è una mancanza di rispetto verso la tifoseria, verso la città di Firenze e soprattutto verso la Fiorentina. Perché abbiamo sempre chiesto di giocare qui al Franchi e quindi assegnare oggi i lavori significa costringere la Fiorentina a giocare fuori. Non è una bella cosa e quindi siamo molto arrabbiati e amareggiati”.

Poi il dg viola: “È importante che il popolo viola comprenda questo messaggio, perché giocare fuori da Firenze sarà molto molto difficile per la parte sportiva. Per la parte dei tifosi. E soprattutto per la parte degli investimenti per il futuro della Fiorentina, quindi la parte finanziaria. Per la proprietà sarà un momento molto difficile. Ad oggi non sappiamo ancora i tempi i tempi e questo non va bene. Insomma, siamo molto molto amareggiati. È uno schiaffo a tutto il popolo viola e a Rocco Commisso”.

Prosegue Barone: “È un po’ di tempo che diciamo che siamo preoccupati per questa situazione. Lo aveva scritto il presidente nel suo messaggio di Natale ai tifosi. E lo sto dicendo ora io pubblicamente. Vediamo se il popolo viola si attiva per dare un messaggio al Comune, che non ci vuole ascoltare su questa situazione dello stadio dell’Artemio Franchi. Chiaramente i tifosi si chiedono dove andrà a giocare la Fiorentina, perché il Comune la costringe ad andare fuori. La realtà è che la Fiorentina ad oggi sarà costretta a giocare o a Modena o a Cesena o in un altro posto“.

 

© Riproduzione riservata

spot_img

Notizie correlate

Empoli
nubi sparse
28 ° C
29.8 °
24.3 °
73 %
4.5kmh
51 %
Ven
27 °
Sab
28 °
Dom
22 °
Lun
23 °
Mar
26 °

Ultimi articoli

SEGUICI SUI SOCIAL

VIDEO NEWS

Video news